Chiesa di San Maurizio

    • 80 pagine a colori
    • 11,5x19
    • ISBN 9788879553629
    • 8,90 euro
    • Brossura – Copertina plastificata
    • Ricco apparato iconografico

    La chiesa di San Maurizio, un tempo collegata allo ­scomparso
    Monastero Maggiore delle Benedettine (il più importante
    di quell’Ordine in città), fu eretta nel 1503 in luogo di
    un edificio più antico. Progettata forse da Gian Giacomo
    Dolcebuono, presenta un interno rettangolare diviso
    in due aule, una per i fedeli e l’altra per le monache,
    interamente affrescate da ­famosi maestri lombardi,
    che qui lavorarono tra il 1510 e il 1590.
    Artisti come Bernardino Luini con i figli Aurelio,
    Evangelista e Giovan Pietro, Bernardo Zenale,
    Simone Peterzano, Callisto Piazza con il figlio Fulvio,
    Giovanni Antonio Boltraffio, Antonio Campi e altri
    contribuirono a impreziosire questa chiesa più unica
    che rara, che non a caso viene considerata
    la “cappella Sistina dei Milanesi”.


    In appendice, una breve
    guida al Civico Museo Archeologico di Milano
    .

    chiesa-di-san-maurizio-2016pp01san-mauriziopp02san-mauriziopp03san-mauriziopp04san-maurizio
top