Osterie e trattorie 2017

    • 128 pagine
    • 11,5x19
    • ISBN 9788879553643  
    • 9,90 euro
    • Brossura – Copertina plastificata

     

    La guida più venduta a Milano, da oltre 20 anni

    Saper condurre un’esistenza serena e goderne appieno
    implica anche la ricerca di piccole oasi di quiete in cui
    sostare a gustare un pasto, allorché si voglia sfuggire
    alle ­formalità e ­all’etichetta molto spesso sottintese
    nella frequentazione dei ristoranti “di grido”.
    L’ambiente, quasi sempre informale e familiare,
    dell’osteria e della trattoria tradizionali, siano esse
    quelle tipiche milanesi o ispirate alle tradizioni
    gastronomiche di altre regioni, permette di “vivere”
    in modo diverso il piacere (che è anche una necessità
    fisiologica!) di mangiare. E non importa se, qualche volta,
    la compagnia è rumorosa o il locale un po’ demodé.
    Anzi, ­proprio questi sono alcuni degli elementi che
    spingono un pubblico ­sempre più numeroso alla ricerca
    e alla riscoperta di questi luoghi, in cui il consumo
    dei cibi si accompagna alla ­piacevole esplorazione
    di angoli di mondo – in questo caso, di città –
    spesso antichi, talvolta poco conosciuti o,
    benché noti, sempre meritevoli di uno sguardo
    un po’ meno distratto.

    L’edizione 2017 della guida è stata ampiamente
    aggiornata tenendo presenti anche segnalazioni
    e ­suggerimenti pervenuti dai numerosi e affezionati ­lettori,
    che ­ringraziamo per il prezioso contributo.

     



top