Attenti al Gufo

    • 144 pagine
    • 14,5x21,3
    • ISBN 9788879553056                 
    • 12,00 euro
    • Brossura – Copertina plastificata con alette
     
    …E adèss ve la cunti mì
     
    Il Gufo Roberto Brivio, che nella Milano degli anni Sessanta
    spopolò con uno storico quartetto cabarettistico, torna alla
    scrittura, dopo il successo de El gran liber di parolasc,
    per regalarci un assaggio del suo spassosissimo
    e variegato repertorio, offrendoci anche la possibilità
    di scoprire il “dietro le quinte” di numerosi suoi spettacoli, 
    fra aneddoti e curiosità. Un trionfo di risate, 
    in cui non mancano mai l’ironia e la sagacia di chi, 
    nel divertimento, vuole anche sempre fare un po’ riflettere.
     
    Roberto Brivio (1938), attore, regista (ha fra l'altro avviato
    sette Teatri a Milano), scrittore (una decina i libri al suo attivo:
    I canti Goliardici con e senza musica; Canzoni sporche
    all’Osteria
    ; Meglio bastardi che mai dal diario di un cane;
    Cabaret di merda; Malalcoolia storie di bianchi rossi e
    spiritosi
    ; Il romanzo della Vedova Allegra; Non truffateci
    se potete; El gran liber di parolasc
    ), ha formato I Gufi,
    quartetto cabarettistico nato quando il cabaret non si
    sapeva ancora cosa fosse. 
    attenti-al-gufo3pp1-attenti-al-gufopp2-attenti-al-gufopp3-attenti-al-gufopp4-attenti-al-gufo
top

Questo sito utilizza cookie per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più clicca su Cookie Policy.