Milan l’è grand, l’è bell, l’è viv

    • 96 pagine
    • 14,5x21,3
    • ISBN 9788879553049                
    • 10,00 euro
    • Brossura – Copertina plastificata con alette

     

    Racconti e ricordi
    In collaborazione con il Circolo Filologico Milanese

     
    Il dialetto, ovvero il lessico popolare è nato spontaneamente
    dal ­bisogno di intendersi, dalla necessità di scambiarsi
    informazioni tese a semplificare la capacità di
    comunicare. La parlata milanese ha una propria
    grammatica, vanta regole codificate in dizionari
    classici, consacrate in una vasta letteratura
    con l’apporto culturale di grandi scrittori.
    Nel susseguirsi degli eventi storici e sociali anche
    il linguaggio si è evoluto e i milanesi amano definire lingua
    il proprio dialetto, perché la parlata è la vera espressione
    dell’anima di un popolo. Ma in tempo di globalizzazione,
    molti sostengono che il dialetto non lo si parli più per la
    sua ­presunta incomprensibilità! È un grave errore e ben
    vengano i vari corsi di milanese che contribuiscono
    a mantenerlo vivo. La letteratura e la poesia milanese,
    dal canto loro, svolgono un ruolo molto importante,
    poiché conseguono la missione di tramandare le peculiarità
    della gente meneghina. 
    Da molti lustri il Circolo Filologico Milanese, con i suoi validi
    docenti, persegue l’opera meritoria di valorizzare una lingua
    che vaticinanti Cassandre prevedono prossima a estinguersi.
    Lo scopo di questo libro è di fissare sulla carta fatti, aneddoti,
    ricordi e tradizioni che ciascuno di noi possiede nel proprio
    DNA meneghino. Troverete in queste pagine, accanto a
    vecchi e nuovi partecipanti ai corsi del Filologico,
    el sciroeu dell’attuale ­mila­nesità (Pier Luigi Amietta,
    Tullio Barbato, Alma Brioschi, Rino Gualtieri, Ada Lauzi,
    Roberto Marelli…) tutti uniti da un autentico ideale: ­
    tra­mandare la memoria della nostra bella
    lingua meneghina.
    min-milan-l'e-grand,-l'e-bell1pp1-milan-l'e-grand-l'e-bellpp2-milan-l'e-grand-l'e-bellpp3-milan-l'e-grand-l'e-bellpp4-milan-l'e-grand-l'e-bellpp4-milan-l'e-grand-l'e-bell5pp5-milan-l'e-grand-l'e-bell
top