Castelli del Milanese

    • 176 pagine
    • 14,5x21,3
    • ISBN 9788879553339          
    • 15,00 euro
    • Brossura – Copertina plastificata con alette 
    • Illustrazioni a 2 colori

    Nel Milanese, tra il Ticino e l’Adda, durante tutto il ­medioevo
    e successivamente in epoca rinascimentale, sorsero numerosi
    castelli, a volte vere e proprie fortezze, ma spesso anche
    lussuose ed elaborate residenze di potenti ­signori che
    amavano circondarsi di una raffinata corte. Ponti levatoi,
    torri coronate da merli protettori e recinti murati
    costituivano le strategie di ­difesa più opportune.
    Ticino e Adda risultavano una efficace barriera contro
    ­eventuali attacchi nemici e non furono rari i casi di
    invasioni e aspri scontri, che videro opposte fazioni
    lottare fino allo stremo per il possesso del territorio
    e del relativo castello.
    I più importanti e suggestivi castelli del Milanese sono
    sicuramente quelli dei Visconti, i quali proteggevano
    i loro domini attraverso un innovativo sistema di ­difesa
    disposto in prevalenza lungo il corso dei fiumi, sistema
    che rendeva borghi e villaggi meno esposti ai potenziali
    nemici e faceva dei fortilizi un importante punto di vigilanza.

    Pubblicato per la prima volta nel 1982, nel corso degli anni
    Castelli del Milanese di Raffaele Bagnoli è stato ripetutamente
    ristampato.
    La presente edizione, opportunamente rivista
    e corretta alla luce delle numerose e inevitabili trasformazioni
    subite da svariati castelli, cascine e palazzi fortificati di cui
    il territorio milanese compreso fra il Ticino e l’Adda è
    ampiamente disseminato, è stata arricchita anche di
    un notevole apparato iconografico, che, assieme al
    gradevolissimo testo dell’autore – viandante incantato ma
    anche cronista attento e infaticabile – ci prende letteralmente
    per mano per condurci alla (ri)scoperta di un patrimonio
    storico, artistico e sociale inestimabile, di cui ­abbiamo
    il compito di preservare la memoria.  

     

    castelli-del-milanese-covercastelli-del-milanese-03castelli-de-milanese-01
top