Era solo ieri

    • 192 pagine
    • 14,5x21,3
    • ISBN 9788879553247                 
    • 15,00 euro
    • Brossura – Copertina plastificata con alette 
    • Illustrazioni a 2 colori

     

    I racconti di Franco Tettamanti riuniti nel presente volume sono
    «capaci di insegnare cose che non si sapevano e di rendere
    un po’ più chiaro il percorso che ci ha portati a essere quelli
    che siamo. Sono viaggi avanti e indietro nel ­tempo, che hanno
    però sempre come sottofondo Milano. Ma una ­Milano che
    cambia, attraversata da ­avvenimenti che ne modificheranno
    il volto. Una Milano attraversata dalla storia. (…) E non c’è
    nulla di meglio per afferrare ­l’essenza stessa di una città
    come Milano, per riuscire a ­respirarne l’aria e coglierne
    il significato, indipendentemente dal periodo storico,
    di avere come capo cordata in questa ­avventura un giornalista
    che incarna moltissime caratteristiche di chi è cresciuto in
    questi posti e, in qualche modo, ne è stato influenzato. (…)
    Perché si può ­essere certi che se ha scelto di scrivere su
    un argomento è perché vale davvero la pena ricordarlo
    e perché dietro le sue decisioni non ci sono calcoli
    o tornaconti, ma piuttosto gli slanci di
    un ­cronista appassionato». ­

    Franco Tettamanti, giornalista e scrittore, ha lavorato
    a Radio Varese, Nevesport Illustrato, Il Giornale Nuovo,
    la Repubblica ed è ora al Corriere della Sera.
    Ha collaborato con l’Unità e Italia Oggi.
    Ha pubblicato i volumi di racconti Questa volta non scendo
    e L’ultima nuvola a sinistra, segnalato al Premio Chiara 2008,
    e Cose dell’altro secolo. È presidente dell’associazione
    di volontariato culturale La Casa di Nando e presidente
    della giuria della stampa del Premio Chiara.

top