Navigli del Milanese ieri e oggi

    • 240 pagine illustrate a 4 colori
    • 14,5x21,3
    • ISBN 9788879553971         
    • 22,00 euro
    • Brossura – Copertina plastificata con alette


    Parlare di Navigli oggi – ancor più alla luce del progetto
    “Riaprire i Navigli” – significa discorrere di cose pressoché
    perdute: al di là di alcune testimonianze letterarie e pittoriche,
    di qualche fotografia ingiallita dal tempo e di ben pochi scorci
    sopravvissuti alla metamorfosi della città, si fatica a credere
    che ci fu un tempo in cui “Milano non aveva molto
    da invidiare nemmeno a Venezia” e che la Darsena
    di Porta Ticinese era uno dei primi dieci porti fluviali
    della penisola.
    La storia dei canali cittadini è lunga. Inizia nel XII secolo,
    con la costruzione del Naviglio Grande, e prosegue
    fino all’Ottocento, con il completamento del
    Naviglio Pavese. Triplice il loro scopo: irriguo, difensivo
    e di via di trasporto.
    Questo volume, riccamente illustrato a colori, vuole essere
    un omaggio al patrimonio materiale, immateriale e
    paesaggistico rappresentato dal sistema dei navigli,
    attraverso i contributi di due grandi esperti, che della
    valorizzazione e salvaguardia dei canali del Milanese
    hanno fatto la loro ragione di vita.

    Edo Bricchetti, umanista e architetto, è membro
    del Board dell’IWI (Inland Waterways International)
    e animatore di progetti europei sulle vie d’acqua interne.
    È inoltre ideatore, progettista e referente scientifico
    di cinque ecomusei lombardi.
    A dimostrazione della gratitudine di tutti gli amici
    dei navigli, è stato nominato “Custode delle acque”.

    Giuseppe Codara (1876-1946), ingegnere,
    fu capo divisione dell’Ufficio tecnico municipale,
    addetto alla sorveglianza di tutti i corsi d’acqua
    del Comune di Milano, in qualità di esperto di problemi
    di canalizzazione sotterranea delle acque,
    e appassionato collaboratore nella progettazione
    del Porto di Milano (1918).

    navigli-del-milanese-ieri-e-oggipp01-navigli-del-milanesepp02-navigli-del-milanesepp03-navigli-del-milanesepp04-navigli-del-milanese
top