I dodici Visconti

    • 176 pagine
    • 17,4x24,7
    • ISBN 9788879553131           
    • 22,00 euro
    • Brossura – Copertina cartonata con sovracoperta plastificata
    • Ricco apparato iconografico

    Pubblicato per la prima volta nel 1853, questo testo di
    Paolo Giovio (Como 1483 - Firenze 1552) narra la vita e
    le gesta dei dodici Visconti, da Ottone, colui che «ristaurò
    la quasi decaduta grandezza del suo nobile lignaggio»,
    a Filippo Maria, terzo duca di Milano, giustiziato in
    piazza Mercanti nel 1421.
    L’autore ci fa (ri)scoprire la grandezza e le ambizioni della
    signoria che segnò la storia lombarda dal XIII al XV secolo.
    Sotto i Visconti, infatti, Milano conobbe un’epoca di splendore,
    della quale rimangono importanti e suggestive testimonianze
    – basti pensare al Castello Sforzesco, in gran parte riedificato
    sulle rovine della rocca viscontea, voluta nel 1368
    da Galeazzo II Visconti.
    Nella presente edizione il testo è arricchito da foto
    e stampe riguardanti non solo la stirpe dei Visconti, ma anche
    la città di Milano in generale, della quale se ne mostrano
    le caratteristiche prima della lenta e definitiva trasformazione
    subita da cent’anni a questa parte.

top

Questo sito utilizza cookie per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più clicca su Cookie Policy.