Il rapace

 17,00

 

Autore Giancarlo Mele
Editore Meravigli
ISBN 9788879554091
Pagine 352
Rassegna stampa Leggi le recensioni

Disponibile

Descrizione

Quindici anni dopo l’assassinio di Galeazzo Maria Sforza, un gruppo di fidati soldati al soldo di sua figlia Caterina cercano, nei malfamati vicoli del Bottonuto, Cornelio Balbo, uomo di fiducia di Lucia Marliani, l’ultima amante del Duca. A Cornelio, nei tumultuosi giorni seguiti all’omicidio, è stato affidato proprio da Lucia il compito di traslare le spoglie dell’amato in un luogo segreto per salvarle dal risentimento del fratello Ludovico e della moglie Bona… L’incipit carico di tensione e mistero delinea subito i tratti salienti dell’avvincente romanzo di Giancarlo Mele, che vede incontrastato protagonista Galeazzo Maria, figlio di Francesco Sforza e di Bianca Maria Visconti. Dal carattere altero, volitivo, tendente alla superbia (un vero e proprio “rapace”), resse il Ducato di Milano per dieci anni (1466-1476) con “il pugno duro”, cadendo poi vittima di una congiura di nobili milanesi, animati da risentimenti anche personali, con il probabile supporto del re di Francia. Amore e morte si intrecciano nella trama di questo “thriller sforzesco” che non tralascia però mai di sondare anche l’animo più recondito dei personaggi principali, mettendone a nudo le contraddizioni e le trasformazioni cui vanno incontro nell’inesorabile appuntamento con il loro destino.


  • 14,3×21,3
  • Brossura – Copertina plastificata

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…

Quick Navigation
×

Cart

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi