Vanina la Zoppa

 15,00

 

Autore Emanuela Vacca
Editore Meravigli
ISBN 9788879553681
Pagine 160
Rassegna stampa Leggi le recensioni

Disponibile

Descrizione

1520: Processo alle streghe in Martesana
La storia di Vanina la Zoppa è ambientata a Cassano d’Adda, in Martesana, a cavallo tra il 1519 e il 1520. Un momento di passaggio turbolento e instabile (a quel tempo, il Ducato di ­Milano era controllato dai francesi, ma ai suoi confini premeva l’esercito dell’Imperatore Carlo V che puntava ad ­annettersi la ricca Lombardia) nel quale si inserisce la vicenda realmente ­ac­caduta a Vanina detta la Zoppa di Pontirolo (l’attuale Canonica d’Adda), Leonarda ­d’Inzago e Caterina de’ Cerbalii di Pontirolo Nuovo, processate per stregoneria dal Tribunale dell’Inquisizione. Accanto a personaggi realmente esistiti nel romanzo ne compaiono altri che, pur prendendo spunto da documenti di quello stesso periodo, ­sono frutto della fantasia dell’au­trice. Vanina, con ogni probabilità, era una “donna herbana”, che conosceva le proprietà e l’uso delle erbe. Conoscenze che, quasi sicuramente, de­­cre­tarono la sua condanna, la sua morte, in una gelida mattina d’inverno, su una pira innalzata sulla piazza ­antistante l’imponente castello di Cassano.


  • 14,5×21,3
  • Brossura – Copertina plastificata
  • Illustrazioni

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…

Quick Navigation
×

Cart

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi